martedì 27 settembre 2022
06.07.2012 - Alice Borutti

Sanremo: 6 mesi ai domiciliari per l'ubriaco che si è avventato contro i Carabinieri

Finisce con una condanna a 6 mesi da scontare ai domiciliari, l'avventura alcolica di un 45enne di San Giovanni Rotondo (FG) che ieri sera aveva preso a calci e pugni un autobus in piazza Colombo e poi i Carabinieri intervenuti, rompendo i cristalli di una volante.

Michele Lenzi, 45 enne di San Giovanni Rotondo (FG) è stato processato oggi per direttissima per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale presso il tribunale di Sanremo dopo che ieri nel tardo pomeriggio, dopo aver bevuto pesantemente, si era messo a prendere a calci e pugni i cristalli di un autobus in sosta dal solettone di piazza Colombo a Sanremo.

Intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sanremo per riportarlo alla ragione, l'uomo ha continuato a dare in escandescenze, avventandosi sui Carabinieri colpiti dai pugni dell'ubriaco, così come la volante cui il pugliese ha rotto un finestrino.

Immobilizzato dai militari, è stato arrestato e condotto in caserma, stamane la direttissima nella quale Lenzi ha patteggiato 6 mesi di reclusione da scontarsi ai domiciliari, pare infatti avesse già dei precedenti per lo stesso reato.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo