sabato 25 gennaio 2020
27.02.2012 - BEATRICE BARATTO

Camera di Commercio di Imperia: sbloccati i fondi partecipativi per le imprese

Una conferenza stampa, stamane, dove è stato annunciata l'avvenuta presentazione di un bando di 20 milioni di Euro per la concessione di prestiti partecipativi.

Si è svolta questa mattina presso la Sala Multimediale della Camera di Commercio di Imperia, la conferenza stampa relativa alla presentazione di un bando da 20 milioni di euro a favore delle imprese e delle cooperative sociali liguri per la concessione di prestiti partecipativi. Il fondo finanziato dalla Regione Liguria (Filse) e Unicredit, sostiene la capitalizzazione al fine di rafforzare la crescita e lo sviluppo delle aziende.
All'incontro hanno partecipato il Presidente della Camera di Commercio di Imperia Notaio Franco Amadeo, Valter Bertini dirigente Filse e Marco Ferrero dirigente Unicredit.

L'incontro è stato seguito da numerosi partecipanti del mondo dell'imprenditoria, della Confindustria regionale ed imperiese.
Ad aprire la presentazione il Presidente Franco Amadeo il quale ha ricordato l'importanza, in questo momento di crisi profonda l'organizzazione di questo importante obiettivo, esprimendo soddisfazione per questo intervento relativo ad aiutare le imprese e le cooperative.
Ha ricordato inoltre il Presidente Franco Amadeo di quanto siano preoccupati gli imprenditori e i dirigenti d'azienda per gli interventi degli istituti di credito che spesso aumentano i benefici, a favore della propria banca, penalizzando i clienti.

Valter Bertini ha spiegato di quanto, le imprese liguri, abbiano una debolezza insita nel sistema. Una tradizione culturale di avere imprese sotto capitalizzate, per questo, questo bando rappresenta una vera innovazione sia per l'imprenditoria che per le cooperative sociali le quali hanno circa diciottomila persone impiegate e necessitano di essere ben consolidate su tutto il territorio nazionale ed in quello ligure in modo particolare.

Il fondo ha una dotazione di risorse complessive pari a euro 20.000.000,00 di cui 10.000.000,00 provenienti dal settore pubblico e 10.000.000,00 come cofinanziamento del soggetto gestore dei quali euro 6.000.000,00 riservati in via esclusiva, per un anno, alle cooperative sociali. Il fondo ha la finalità di favorire lo sviluppo ed il rafforzamento patrimoniale delle piccole e medie imprese attraverso la concessione di prestiti partecipativi a fronte di programmi di investimento.

Possono accedere a tale fondo le PMI anche in forma cooperativa che al momento della presentazione della domanda siano costituite in forma di società di capitale, siano sane, regolarmente iscritte al Registro delle Imprese, siano attive e non in stato di liquidazione, che non siano destinatarie di un ordine di recupero pendente a seguito di una decisione della Commissione che abbia dichiarato un aiuto illegale ed incompatibile con il mercato comune e che realizzino l'investimento in un'unità locale ubicata sul territorio della regione Liguria.

Il gestore Unicredit S.p.A. provvederà a predisporre e rendere disponibili sul prorpio sito internet (www.unicredit.it) entro trenta giorni dalla data di pubblicazione delle presenti disposizioni attuative, l'apposita modulistica per l'accesso alle agevolazioni, le modalità di presentazione delle domande e la determinazione dei punteggi relativi ai sotto riportati criteri di merito del progetto.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo