mercoledì 12 agosto 2020
18.05.2012 - redazione

ConfCommercio Imperia: Lupi confermato presidente provinciale

All’unanimità davanti al centinaio di delegati dell’Associazione riuniti nella sala multimediale della Camera di Commercio di Imperia. Eletto anche il nuovo consiglio provinciale della Confcommercio provinciale di Imperia per il quadriennio 2012/2015.

 

 

Enrico Lupi leader della Confcommercio provinciale di Imperia. La riconferma è avvenuta all’unanimità l’altra sera nella sala multimediale della Camera di Commercio di Imperia nel corso dell’assemblea dei delegati in rappresentanza di tutti gli iscritti all’Associazione.

In apertura dei lavori Lupi ha ripercorso le tappe del suo mandato con una relazione incisiva, appassionata, proiettata verso il futuro. Poche parole sul bilancio del quadriennio concluso positivamente per la crescita costante dei soci, nonostante la chiusura di molte attività e per i successi di tante battaglie combattute per promuovere iniziative a sostegno del turismo, del commercio, dei servizi ai cittadini e agli ospiti della Riviera.

Lupi è ritornato sul tema scontrini e giro di vite fiscale, ribadendo il concetto già espresso con forza davanti all’assemblea dei commercianti del capoluogo.

<Dobbiamo pretendere – ha detto – a livello individuale ed anche associativo, nel rispetto delle norme vigenti, comportamenti omogenei.

Non possono pagare sempre gli stessi. Da parte di enti, istituzioni deve esserci trasparenza, le responsabilità di scelte e decisioni devono essere chiare, in sostanza deve esserci corresponsione tra servizi resi e tributi pagati>.

Lupi si è poi soffermato sulla recessione, sulla situazione politico-amministrativa della provincia, sui casi di Ventimiglia, Bordighera e Imperia.

< Oltre alla crisi economica – ha proseguito -la provincia di Imperia si trova di fronte un vuoto di potere. La Confcommercio è una grande forza economica, sociale, politica e non può stare a guardare.

Torino, Pordenone e altre città hanno fatto sentire la loro voce, hanno manifestato il malessere non solo della categoria ma dei cittadini. Dobbiamo farlo anche qui in Liguria>.

< Errori sono stati fatti, - sono le parole di Enrico Lupi - ora occorre voltare pagina. E’ necessario creare una piattaforma di idee, progetti, iniziative ed ancora occorre essere propositivi, confrontarsi su obiettivi, programmi concreti. Per affrontare tutto questo sarà indispensabile individuare interventi, proposte, metterle a regime, portarle avanti. Diventa indispensabile, a breve termine, un “focus”sulle città. Oggi o c’è certezza o non si sta a galla >

La conclusione di Lupi non lascia spazio a interpretazioni di sorta.

<Siamo una grande organizzazione, meritiamo considerazione e rispetto. Non possiamo più delegare ad altri il nostro futuro, le nostre speranze e quelle di chi verrà dopo di noi. Dobbiamo contribuire allo sviluppo delle città, delle aziende, dei cittadini. E’ necessario portare a casa il risultato, e qui serve la determinazione che non abbiamo avuto per promuovere crescita, sviluppo e occupazione.

Ecco il nuovo consiglio provinciale della Confcommercio provinciale di Imperia per il quadriennio 2012/2015.

Enrico Lupi, presidente sarà coadiuvato da Franca Weitzenmiller (Diano Marina), Marco Gorlero (Imperia), Massimo Giuffra (Arma di Taggia), Giovanni Ostanel (Sanremo), Gianluca Berlusconi (Bordighera), Fabrizio Parola (Vallecrosia), Simone Piccolo (Ventimiglia), Roberto Sbriscia (Imperia), Enrico Calvi (Imperia), Anna Maria Beatrici (Ventimiglia), Americo Pilati (Diano Marina), Pierluigi Rinaldi (Imperia), Andrea Di Baldasarre (Sanremo), Liliana Allaria (Sanremo), Walter Peretti (Vallecrosia), Gianfranco Roggeri (Taggia), Regina Mognol (Imperia), Luigi Imperiale (Vallecrosia), Antonio Besio (Taggia), Franco Blengini (Imperia),Lorenzo Marzola (Bordighera), Fabio Risso (Imperia), Giuseppe Martinetto (Bordighera).

Revisori dei conti: Fabrizio Rossi (Sanremo), Graziano Colombo (Sanremno), Marino Ramella (Diano Marina). Supplenti: Ermanno Bordo (Sanremo), Ivano Pinasco (Imperia).

Collegio dei probiviri: Valerio Semeria (Imperia), Gianfranco Peretti (Vallecrosia), Guido Bonavera (Imperia), Franco Brizzi (Diano Marina), Piero Abellonio (Ventimiglia). Supplenti: Daniele Lanza (Taggia), Bartolomeo Remaggi (Imperia).

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo