sabato 19 settembre 2020
08.10.2012 - REDAZIONE

Diano Marina: "Differenze nel pagamento Imu stabilite dal Catasto"

L'Assessore al Bilancio della città ponentina risponde alle polemiche sollevate dall'opposizione in merito al calcolo dell'Imu. Comunicato Stampa.

"Se a Diano Marina ci fosse una tassa comunale sulle sparate a vanvera, ci potremmo pagare gli interessi sui mutui accesi dalla precedente Amministrazione", scherza Luigi Basso, Assessore al bilancio, commentando le dichiarazioni di due Consiglieri di minoranza in merito alle aliquote IMU approvate dal Consiglio Comunale del 28 settembre.

"Le aliquote che abbiamo proposto e che il Consiglio ha approvato - spiega Luigi Basso - sono tra le più contenute del ponente ligure. Ciò detto, trovo che sia incredibile che Muratorio e Manduca si chiedano chi stabilisce quali tra le prime case siano di pregio: é semplice, lo stabilisce il Catasto, visto che sono le abitazioni di classe A1 e A2 a pagare di più, mentre quelle di classe A3, A4 e A5 pagano di meno".

"Mi rivolgo ai due consiglieri di minoranza - prosegue Luigi Basso - chiedendo loro come mai non hanno fatto in Consiglio Comunale le proposte suggerite tramite stampa, visto che Manduca era assente e Muratorio si è astenuta sul Regolamento dell'IMU!"
"Forse sarebbe meglio - conclude Luigi Basso - che fossero vere le voci di corridoio secondo le quali Manduca e Muratorio starebbero per dimettersi dalla carica di Consigliere: al loro posto entrerebbero di sicuro persone più motivate".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo