mercoledì 12 agosto 2020
28.02.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Sanremo: aumento Tarsu, monta il malumore dei commercianti

"Siamo soffocati dalle aliquote tarsu!". Ponenteoggi ha svolto, stamane, una piccola inchiesta tra i negozianti sanremesi.

Un breve giro in centro nel budello di Via Palazzo come in Corso Felice Cavallotti, via più periferica ma comunque trafficatissima, ci ha permesso di raccogliere l'amarezza dei negozianti e dei piccoli commercianti per l'incremento della pressione fiscale in materia di aliquote tarsu (acronimo per "tassa sui rifiuti solidi urbani").

Un'argomento particolarmente sentito e caldo in tempi di crisi, incassi ridotti, pagamenti dilazionati e di difficoltà nel reperire finanziamenti.

In pieno centro in Via Roma il titolare del Caffè Latino afferma: "Quest'anno tra una cosa ed un'altra vado a pagare tra il 20/25% in più rispetto allo scorso anno. Su Ventimiglia, mi risulta che in materia di Tarsu paghino la metà di quanto paghiamo noi".

Stessa cosa in Via Palazzo, alla "Casa del Caffè" dove Enzo ci conferma la stessa cosa e aggiunge: "Su Sanremo è tutto più alto in materie di tasse e più caro in materia di affitti. Forse hanno esagerato con il concetto che "Sanremo è Sanremo!".

Se ci spostiamo in Corso Felice Cavallotti, Ezio (Bar Parigi) è un fiume in piena: "Ad Imperia, Ventimiglia ma un po' in tutto il resto d'Italia pagano molto meno in materia di tarsu. A Torino ho vissuto anni, conosco bene la situazione. Parlo per esperienza".

Il Tabacchino a fianco ci conferma queste differenze di tassazione.

Ieri la situazione era finita sotto la lente di ingrandimento di movimenti ed associazioni sanremesi che avevano sottolineato queste anomalie in materie di aliquote tarsu, dove dal confronto con la vicina Imperia il Comune sanremese usciva malamente "sconfitto". 

Soluzioni? Forse una calibrazione più razionale delle aliquote. Sul suolo sanremese i piccoli commercianti vanno a pagare proporzionalmente molto di più rispetto ai grandi supermercati ed agli studi professionali. Se il parametro deve essere la superficie dei locali di abitazione e di attività che possano dare origine a rifiuti di varia natura i conti non tornano...


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo