sabato 1 ottobre 2022
06.04.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Francesco Pannofino: originario di Pieve di Teco, ieri sera in tv

Buoni riscontri di audience per l'esordio televisivo dell'attore imperiese nei panni dell'investigatore, tratto dalla penna di Rex Stout, "Nero Wolfe".

Elio Pannofino (classe 1958) era fin'ora noto ad un pubblico di nicchia dell'universo cinematografico ("Boris" forse il film più famoso ed il ruolo più congeniale affidato a questo interprete di "peso", nel vero senso della parola) e ad un pubblico più vasto per lo spot di una compagnia telefonica insieme a Michelle Hunzicher. 

Ieri l'esordio nei panni di "Nero Wolfe". Liberamente ispirate ai racconti di Rex Stout, la scelta degli sceneggiatori è stata quella di ambientare le vicende e le relative "crime stories" a Roma, nell'immediato dopoguerra, ipotizzando una trasferta italiana del detective americano dopo litigi con l'FBI.

Il pievese Elio è parso a suo agio con le orchidee e i piatti da gourmet che caratterizzavano le pagine di Stout e le immagini di un vecchio "Nero Wolfe" in bianco e nero interpretato da Tino Buazzelli negli anni' 60.

Ora la seconda puntata della serie (totale di otto) sarà trasmessa Giovedì prossimo sempre su Rai Uno.

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo