giovedì 22 ottobre 2020
27.06.2012 - Alice Borutti

Villa Regina Margherita: inaugurata "Sguardi sul Novecento" con Vittorio Sgarbi

Fotoservizio

E' stata inaugurata ieri pomeriggio a Bordighera presso il Museo della Fondazione Famiglia Terruzzi Villa Regina Margherita la mostra "Sguardi sul Novecento", mostra dedicata al collezionismo privato tra gusto e tendenza, a cura di Annalisa Scarpa con allestimento di Michelangelo Lupo. 
Un'esposizione dedicata ai collezionisti italiani del secolo scorso che ha portato nel ponente ligure alcune opere famosissime di autori come Giorgio De Chirico, di cui è esposta "Piazza d'Italia", Renato Guttuso, Felice Casorati, Mario Schifano, Mimmo Rotella, una natura morta di Morandi e ancora De Pisis, Severini, Manzù e tre bellissimi Ligabue ed eccezionalmente un Max Ernst
Ad ammirarli in anteprima Maria Teresa Verda Scajola, Gianni Giuliano (passato giusto a salutare), l'ex Sindaco di Bordighera e consigliere provinciale Giovanni Bosio, il Sindaco di Vallecrosia Armando Biasi, l'Assessore Antonio Fera di Sanremo, gli Assessori provinciali Andrea Artioli e Alberto Bellotti e il consigliere provinciale Alessandro Lanteri.
Ospite d'eccezione il critico d'arte Vittorio Sgarbi insieme alla compagna Sabina dal Colle, che ha dato spettacolo come è nel suo stile sparando a zero contro l'ex Ministro degli Interni Roberto Maroni, "reo" di aver commissariato il Comune di Bordighera per infiltrazioni mafiose (come il comune di Salemi, la cui amministrazione era guidata dallo stesso Sgarbi). 
Non sono infatti mancati improperi contro l'ex Ministro leghista perchè "a Bordighera si è riusciti a realizzare un Museo come quello di Villa Regina Margherita che segna un successo per la collaborazione tra pubblico e privato (la Villa è di proprietà della Provincia e del Comune di Bordighera, le opere esposte e metà dei costi di gestione sono a carico della Fondazione Famiglia Terruzzi e della Fondazione Fiamma Terruzzi), ed è stato da criminali interrompere l'amministrazione che ha realizzato questo". L'ex sindaco Bosio, a fianco di Sgarbi, non ha potuto che ringraziarlo per la solidarietà espressa dal critico d'arte.
Collaterale alla mostra "Sguardi sul Novecento",  è l'allestimento nel parco del museo di “Angelo Bozzola nel parco di Villa Regina Margherita. Opere scelte”, esposizione di nove grandi sculture del noto artista galliatese, in collaborazione con la Fondazione Angelo Bozzola.
La mostra "Sguardi sul Novecento" e la collaterale saranno visitabili al pubblico a partire da domani 27 giugno. Il museo è aperto dal mercoledì alla domenica dal 27 al 30 giugno dalle ore 10 alle 18 dal 1 luglio al 31 agosto dalle ore 15.30 alle 23 dal 1 al 30 settembre dalle ore 10 alle 18. 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo