martedì 25 luglio 2017
30.01.2013 - REDAZIONE

Marco Scajola: "Modificare la normativa sul vincolo alberghiero"

“Durante la discussione in Consiglio Regionale riguardante una mia interrogazione sul mancato svincolo alberghiero di alcuni immobili nella località di Diano Marina, è emerso, se mai ci fossero ancora dei dubbi, di quanto la legge 1 del 2008 debba essere al più presto modificata”.

Lo fa sapere il consigliere regionale Marco Scajola che spiega: “infatti nello specifico caso della richiesta fatta dal Comune di Diano Marina alla Regione Liguria di poter modificare la destinazione d’uso di alcuni immobili da alberghiero a residenziale, l’Ente regionale, basandosi su questa normativa vigente, non ha soddisfatto tale richiesta pur trattandosi di strutture oramai fatiscenti che invece potrebbero essere recuperate e riqualificate. Infatti la legge 1/2008 non lascia alcuna possibilità di operare per riqualificare immobili che in questo modo rischiano fortemente di rimanere abbandonate e di rappresentare vere e proprie brutture in città che hanno una grande valenza turistica”.

“E’ giusto – continua il rappresentante del centro destra - che ci sia una norma che controlli e che non permetta speculazioni, ma allo stesso tempo una legge seria deve acconsentire di apportare miglioramenti al territorio. Purtroppo il precario equilibrio politico che tiene insieme la Maggioranza di Sinistra non permette, se pur ci sia la disponibilità dell’assessore competente, di intervenire migliorando una normativa sbagliata ed ingiusta”.

“Ho avuto modo di rimarcare all’Assessore all’Urbanistica ed a quello al Tursimo la necessità, invece, di mettere mano rapidamente al testo di legge e di approvare una nuova normativa che sia utile nell’interesse di tutti”, conclude Marco Scajola.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo