sabato 3 dicembre 2022
05.07.2012 - G.P.

TARSU Sanremo: interviene l'Amministrazione Comunale.

"L'amministrazione comunale di Sanremo, si legge nella nota diffusa quest'oggi, ritiene di aver agito con efficienza, correttezza e trasparenza al fine di tutelare anche e soprattutto quei cittadini, che sono la maggioranza, che pagano con regolarità e diligenza gli oneri pubblici dovuti".

Ancora una volta non si perde occasione per raccontare, in modo distorto, l’operato dell’Amministrazione Comunale. E’ fuor di dubbio, e lo dimostra, altresì, la forte azione dello Stato in tal senso, che l’attività di recupero dell’evasione fiscale sia una delle priorità in un così grave periodo di crisi economica. E’ indubbio, altresì, che gli uffici comunali già da anni portano avanti un’azione di contrasto e recupero dell’evasione con ottimi risultati e questa Amministrazione, volendo accelerare ancor più tale azione, ha deciso, come peraltro già fatto in moltissimi altri comuni italiani, di bandire una gara d’appalto per il recupero dell’evasione TARSU.

Non può sfuggire e in ciò sta l’analisi partigiana dei contestatori, che, una volta dati gli indirizzi, siano gli uffici comunali a redigere i capitolati e l’ipotesi elaborata dagli stessi ha come base prudenziale la percentuale media portata nelle gare indette negli altri Comuni.

I contestatori non sanno, o fingono di non sapere, che, con le nuove normative del governo Monti, sia impossibile l’affidamento diretto all’AMAIE SpA o ad altra società partecipata di tale servizio. E’ vietato, infatti, dalla normativa vigente l’affidamento in house di servizi di valore superiore a 200.000 euro e, per dovere di trasparenza, per gare di tali importi, è opportuno procedere ad un bando di evidenza pubblica piuttosto che ad un affidamento diretto. E’ auspicabile che la protesta non sia un tentativo per impedire al Comune di recuperare le risorse economiche fondamentali per il mantenimento dei servizi, anche sociali. Questa Amministrazione, ritiene di aver agito con efficienza, correttezza e trasparenza al fine di tutelare anche e soprattutto quei cittadini, che sono la maggioranza, che pagano con regolarità e diligenza gli oneri pubblici dovuti.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo