giovedì 29 giugno 2017
01.01.2012 - Donatella Lauria

Ventimiglia, è nato il bed & breakfast della cultura

Si chiama Casa Fenoglio ed è stata un'idea della famiglia Maiuri. Ogni camera è dedicata ad una musa ispiratrice della poesia italiana.

Un'idea davvero innovativa che ben si sposa con il contesto. All'interno del borgo medieale ventimigliese, nella centrale via Garibaldi,  Davide Maiuri e la moglie Arianna Boeri hanno creato il "nido" della cultura. Si chiama "Casa Fenoglio" ed è un elegante  bed & breakfast ispirato ai tre grandi nomi della letteratura italiana: Dante, Petrarca e Boccaccio. Ognuna delle tre camere, infatti, è dedicata alle donne che ispirarono i tre massimi esponenti della poesia sia italiana che mondiale. Un viaggio letterario, per chi avrà la fortuna di soggiornarvi, che passa dalla sacralità di Beatrice fino all'ambiguità di Laura e alla piena umanità della Fiammetta  di Boccaccio.  E le tre camere nelle quali vengono ospitati i clienti, rispecchiano attraverso la scelta dell'arredamento e l'accostamento dei colori queste tre caratteristiche. Tre camere accoglienti, lussose, arredate con gusto e raffinatezza. Un'idea nuova e unica nel suo genere, che di sicuro rappresenterà un valore aggiunto al già prezioso centro storico di Ventimiglia.

(Fotografie di Saverio Chiappalone)

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo