lunedì 23 ottobre 2017
12.01.2013 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: al Liceo Aprosio è il giorno dell' Open day

Una giornata particolare quella di oggi: dalle 10.00 alle 15.00 l'Istituto apre le porte agli studenti delle Scuole Medie, potenziali futuri "utenti" e studenti delle strutture di Via Tacito (Liceo Scientifico, Liceo Classico e dall'anno prossimo Liceo Linguistico). Soddisfatto il Preside Monticone (foto 1).

Una sorta di "promozione" e "pubblicità" che il Liceo "Aprosio" fa di sè, insomma, mettendo a disposizione il corpo docente e gli studenti che attualmente sono impegnati sui banchi di scuola  - ma anche freschi diplomati della struttura medesima - per "incentivare" i ragazzi delle medie ad iscriversi.

Un po' quello che accade nelle Università, dove vengono presentati i corsi, le attività e le strutture. Un modo per prendere confidenza con l'universo "scuola media superiore" per i ragazzi che a Giugno sosterranno l'esame per il diploma di scuola media inferiore. Un modo diverso di far intendere la scuola sia ai ragazzi che ai genitori, molto soddisfatti dell'incontro di quest'oggi, magari incerti a quale corso liceale iscrivere il figlio - quello sì...

Poi, come detto, dall'anno prossimo, all' "Aprosio" ci sarà spazio anche per una sezione Linguistica, quanto mai necessaria e vitale in una zona come quella di ponente da sempre a cavallo tra due Stati e crocevia di traffici, affari e scambi culturali.

Ad accogliere i ragazzi, come detto, alcuni studenti dell'ultimo anno dei Licei e d ex alunni, tra cui Jessica che ci spiega come il progetto sia al suo secondo anno di vita e goda di un favore crescente tra gli alunni: "I quali apprezzano che ex studenti si impegnino a guidarli nel loro percorso di crescita e formativo. Quest'anno abbiamo anche accolto le "matricole" all'ingresso come se noi "vecchi" fossimo dei "tutors" all'americana. Poi ovviamente cerchiamo di seguirli ed aiutarli anche nelle prime difficoltà che possono incontrare".

Soddisfatto anche il Preside Monticone: "Una bella iniziativa non c'è che dire. E di grande successo. Siamo qui per mostrare l'offerta formativa dei nostri Licei ma anche per dimostrare che la Scuola Superiore non è "calata" dall'alto ma anzi si apre ai nuovi studenti. In questo senso ci sono d'aiuto i ragazzi dell'ultimo anno e i diplomati del 2012, che di loro spontanea volontà si sono prestati a fare da "guide" nelle aree didattiche e nell'accoglienza a Settemebre 2012 delle nuove leve".

Foto allegate.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo