venerdì 18 settembre 2020
27.01.2013 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: premiato il nido d'infanzia "L'Aquilone"

Una commissione ad hoc, dopo aver monitorato trentasei asili liguri, ha stabilito che la miglior struttura nel campo dei nidi per l'infanzia (0/3 anni) è "L'Aquilone" di Ventimiglia, sito in Vico Arene.

Enorme la soddisfazione della dott.ssa Maria Grazia Fossati che dell'Aquilone è la coordinatrice pedagogica: "La Commissione ha sottolineato l'eccellenza del servizio offerto. La speranza è, ovviamente, che dietro questo riconoscimento si celino sempre maggiori investimenti per i nidi pubblici.

Circa i "numeri" degli asili comunali, i bambini sono 33 presso la struttura del "Girasole", 42, invece, presso quella dell'Aquilone; in lista d'attesa abbiamo una cinquantina di bambini. Il riconoscimento è arrivato nell'ambito di un progetto sperimentale che per il momento interessa solo i nidi. Ma è segno di un cambiamento culturale in seno alla Regione Liguria, già da tempo queste commissioni sono operative in altre Regioni (l'Emilia Romagna per esempio)".

La dott.ssa Lucianò ha voluto anche lei complimentarsi con la dott.ssa Fossati e con il corpo educativo dell'asilo esortando tutti con un: "Continuate così".

Il progetto regionale che ha portato a premiare "L'Aquilone" è parte di una linea di revisione periodica del sistema dei servizi della prima infanzia, stabilito dalla stessa normativa regionale (posta solo nel 2012). Il superamento di questa verifica comporta l'inserimento della struttura "premiata" in un apposito registro dei Soggetti accreditati.

La Commissione chiamata a valutare e monitorare i nidi d'infanzia sul territorio ligure era composta dalle dott.sse Bazzano, Lanzoni e Scotti. Il documento stilato dopo la visita ha messo l'accento sulla qualità del servizio offerto dalla struttura di Vico Arene.

In particolar modo a colpire i membri della commissione è stata l'attenzione prestata dagli operatori allo sviluppo delle potenzialità affettive e cognitive dei bambini nonchè la cura e la gradevolezza degli ambienti interni ed esterni dell'Aquilone.

Punti supplementari nella valutazione complessiva garantiti dalla coesione del gruppo di lavoro che, accanto alla dott.ssa Fossati, vede operare: Manuela Bonelli, Daniela Gandolfo, Emanuela Gastaldi, Sonia Morbiolo, Gisella Rossi, Ornella Rossi, Matilde Bruno, Barbara Maccario, Giovanna Ivana Pesce e Rosalba Bruno come "educatrici"; Rosa Lucia Bianchi, Vita La Spisa, Maria Loiacono e Scarnò Maria Carmela come operatori socio sanitari; Mauro Modena come cuoco e Carlo Migliori come Istruttore Amministrativo.

 

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo