domenica 14 aprile 2024
07.03.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Podismo: la “Ventimiglia Marathon” vincente ed internazionale

La scorsa domenica è stata un po’ particolare per la neonata società podistica “master” ventimigliese: risultati di prestigio in ambito locale e ottimi riscontri in ambito francese. Procediamo con ordine.

Costola sportiva della storica “Atletica ’92 Ventimiglia” (attiva da diversi anni a livello elusivamente giovanile sotto la guida del Prof. Marco Muratore), la nuova società podistica  ultimate tutte le pratiche burocratiche (affiliazione alla Fidal, tesseramento e predisposizione dei nuovi completini) si è schierata a partire da Gennaio di quest’anno al via delle prime “podistiche”.

Tra gli atleti che rappresentano un po’ i veri e propri collanti della società ricordiamo: Antonello Filippo e Palmiro Iamundo; due infaticabili veterani degli allenamenti spesi tra la passeggiata ventimigliese e le colline di Latte. Palmiro è, tra l’altro, il Presidente in “pectore” della società e “spacciatore” di tabelle per tutti i suoi adepti (compreso chi scrive…).

Dopo la bella prestazione alla Maratona di Venezia di Bruno Stilo (foto 2, chiusa sotto le tre ore ma la società era ancora in fase di concepimento), finalmente nello scorso week end sono arrivati i primi riscontri importanti.

Donatella Lauria ha concluso terza regionale, settima assoluta, tra le donne, la mezza maratona “Città di Imperia” organizzata dall’Imperia Club Marathon (1 h 39 min. e 42 sec.) fissando anche il proprio primato personale mentre contemporaneamente al Trail di Breil “sur Roya” (20 km con un dislivello di circa 1.400 metri) Roberto Beccaria concludeva la propria prova in 2 h e 25 min., alla sua prima esperienza di “trailer” (per chi spigola nella corsa…un altro modo di concepire la “gara” lontano dall’asfalto ed in semiautonomia per quanto riguarda i rifornimenti).

Ma Ventimiglia Marathon è una realtà variegata: Teodoro Mosna è il veterano delle maratone europee, con all’attivo quest’anno le maratone di Rejkiavik e Bruxelles (prossimamente si cimenterà con quella di Cracovia), Patrizia Negri  - foto 3 - è la specialista delle gare “ultra” come la Marathon des Sables e la 100 chilometri del Passatore (ma domenica ha concluso 35esima assoluta alla “mezza” di Imperia, per le sue gambe un semplice aperitivo!), Adriano Catalano che sta macinando chilometri su chilometri in preparazione della Maratona di Milano (Aprile). Ogni atleta meriterebbe una storia a sé. E’ il bello della corsa. Dove si corre molto spesso “con” e non “contro” qualcuno…

Attorno ai nomi suddetti, infatti, vi sono altri agonisti o anche solo amanti della corsa come mezzo più veloce ed economico per stare bene con sé stessi, sia nel fisico che nella testa.

A breve il 18 Marzo una ventina di atleti della neonata società prenderanno parte alla “Monaco Run” la gara clou della stagione delle corse su strada locali (24 km con partenza da Ventimiglia ed arrivo a Monaco).

Insomma l’anno è cominciato bene per la neonata società.

Per qualsiasi informazione o nuova iscrizione contattare il sig. Palmiro Iamundo al numero: 349/7845311

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo