domenica 23 aprile 2017
05.02.2013 - REDAZIONE

Bordighera: per la rissa in Corso Italia denunciati cinque giovani

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bordighera, a conclusione di un'attività d'indagine, hanno denunciato alla Procura di Sanremo ed alla Procura per i minorenni di Genova 5 ragazzi, tutti studenti, tra cui 3 minorenni, per il reato di rissa.

I fatti risalgono al pomeriggio del 21 gennaio quando i 5 si erano affrontati in Corso Italia e nel corso dello scontro avevano travolto una passante, una turista lombarda 75enne, che, caduta a terra, aveva riportato varie contusioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Nell'immediatezza i militari erano intervenuti sul posto ed avevano identificato i giovani coinvolti ed alcuni testimoni.

Ieri, grazie ad alcuni riscontri e testimonianze, si è potuto ricostruire in maniera precisa l'intera vicenda ed individuare tutti i responsabili: quello che all'inizio sembrava un litigio tra due ragazze, grazie alle testimonianze raccolte, è invece risultata una vera e propria rissa tra due opposti schieramenti con tanto di schiaffi, pugni e calci.

La zuffa era iniziata a causa di una discussione per futili motivi tra due ragazze, L.S., 17enne di Ventimiglia, e M.S., 17enne di Ventimiglia, che una settimana prima si erano già affrontate all'interno del KURSAAL a causa di una spinta che M.S. avrebbe dato all'altra. Quando il 21.01.2013 la L.S. aveva visto la rivale seduta in un bar del centro di Bordighera, le aveva chiesto spiegazioni per quanto avvenuto il sabato precedente in discoteca e le aveva dato appuntamento in Corso Italia per chiarirsi. La discussione era però degenerata con uno scambio di schiaffi e da lì l'intervento degli amici, M.M., 20enne di Camporosso per la M.S., e E.Z., 17enne di Vallecrosia, e M.P., 21enne di Ventimiglia, per la L.S., che a loro volta si erano affrontati con calci e pugni, travolgendo l'anziana donna che nel frattempo stava passando. Con l'intervento dei Carabinieri era poi stata riportata la calma.

I giovani hanno tentato di minimizzare l'episodio riferendo che il litigio era avvenuto solo tra le due ragazze e che il loro intervento era finalizzato a dividerle.
Ma le varie testimonianze li hanno smentiti. Adesso tutti sono indagati per rissa, mentre la donna anziana per il momento non ha sporto querela.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo