giovedì 22 ottobre 2020
24.08.2012 - V.G.

Sanremo: due direttissime per furto stamane in Tribunale

Agosto...giustizia mia non ti conosco? Macchè...Stamane lavoro supplementare per i legali sanremesi chiamati a difendere "d'ufficio" tre giovani imputati per furto.

Riti direttissimi questa mattina in Tribunale a Sanremo (IM) per due distinti episodi che hanno visto impegnati i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sanremo (IM) nel contrasto ai reati predatori e contro il patrimonio.

CEBAN Victoria, romena classe 1988, è stata arrestata per furto aggravato per essersi impossessata di una serie di articoli in pelle all’interno di un punto vendita di Via Roma ed aver asportato i relativi sistemi anti-taccheggio. Al termine dell’udienza, la giovane, incensurata, ha patteggiato 8 mesi di reclusione, pena sospesa e remissione in libertà.

Hanno invece patteggiato 9 mesi di reclusione (pena sospesa e remissione in libertà) STRAFFORELLO Fabio e MAIZ Zohra, rispettivamente 19enne e 20enne sanremesi i quali, durante la notte appena trascorsa, entrati furtivamente insieme ad un complice minorenne all’interno di un condominio del centralissimo Corso Mombello, si sono impossessati di tre biciclette dopo aver forzato il lucchetto che le teneva ancorate. Un inquilino, svegliato dal rumore, ha allertato il 112; la “gazzella” del Pronto Intervento, giunta sul posto in pochi secondi, ha sorpreso i tre a bordo delle biciclette rubate mentre “passeggiavano” sulla vicina pista ciclabile. Per i due maggiorenni è scattato l’arresto, per il minore una denuncia a piede libero alla Procura dei Minorenni di Genova.  


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo