domenica 25 ottobre 2020
21.08.2012 - REDAZIONE

Sanremo: giudicato domani per direttissima Gabriele Varano

Il Varano, classe 1979, è uno dei due giovani coinvolti nella rissa della scorsa notte in centro a Sanremo in Via Roma.

Insieme a Renato Ventre, l'altro protagonista del violento litigio, hanno poi terminato il loro "remake" matuziano di "Fight Club" rovinando contro la vetrina del negozio di articoli sanitari appartenente all'ex Sindaco di Sanremo Borea.

Per i due ferite ed escoriazioni gravi, curate presso il nosocomio matuziano. Una volta curato, il Varano è stato prontamente tratto in arresto dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Sanremo per resistenza, oltraggio e minaccia a Pubblico Ufficiale. Per lui domani si apriranno straordinariamente le porte di un Tribunale matuziano in ferie per l'attività giudiziaria di "routine": sarà, infatti, processato per direttissima.

Ventre, invece, è stato dimesso con venticinque giorni di prognosi. Potrà essere denunciato per danneggiamento o lesioni, solo su querela di parte.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo