domenica 23 aprile 2017
17.02.2016 - Lilia De Apollonia

Mentone: limoni e fantasia per la festa più stravagante di Francia

Mentone . E' appena incominciata, e durera' 2 settimane, la bella Fete du Citron, che porta nella cittadina francese circa  250 mila persone da tutta Europa, molti italiani con seconda casa a Mentone.

L'evento, prima edizione nel 1934, quindi circa il periodo delle nostre prime ufficiali battaglie, fa sfilare carri e mette in mostra costruzioni, esposte, visite  a pagamento nei giardini di fronte al casinò,  rivestiti da limoni e aranci coltivati sulle colline che circondano la zona.

I defile', l'esposizione di monumentali  allegorie,i carri , le band folcloristiche, le straordinarie animazioni, le macchine da carnevale con personaggi, le ballerine brasiliane e polinesiane, a volte russe,rendono la festa proprio da non mancare, per originalità e ricchezza di intrattenimenti. Molte le date da ricordare : le sere del 16, 19, 23 e 26 febbraio alle 20.30 i Giardini Biovès immergeranno i visitatori in un'atmosfera di luci e musiche, dato che il tema  2016 è un'omaggio francese al bel paese, al nostro cinema, che è sempre seguito e lodato dai critici, "CINECITTA' è il titolo dell'edizione 2016, con Audrey Hepburn , ricordo di Vacanze romane, che compare sui manifesti della Fete^. 

I maestri  Morricone e Nino Rota faranno con le loro arie da sottofondo a tutte le manifestazioni.

I corsi,  il contorno alle 2 settimane della festa nata come un carnevale,ora originale e seguitissima, hanno reso l'evento uno dei momenti clou dell'inverno francese e non solo, i bus vi arrivano da tutta Europa, e gli italiani vi partecipano in gran numero.

Gli spettatori scelgono tra due parate serali: il 18 e 25 febbraio alle 20.30, seguite da spettacolo pirotecnico, o tra i defilee nel pomeriggio, dalle h14 lungo la promenade, il 21 e il 28 febbraio.  I biglietti per l'evento, diversi i prezzi, al centro di turismo 2 avenue Boyer telef..00334.92.41.76.76 .


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo