giovedì 25 maggio 2017
15.12.2012 - Alessandra Chiappori

Il nuovo romanzo di Stefano Sivieri a Imperia

Anche i "Lettori mascherati" alla presentazione di "Nadir", l'ultimo lavoro di Sivieri, domani, 16 dicembre, alle ore 21 alla Libreria Ragazzi

"Nadir" di Stefano Sivieri

Sarà presentato ufficialmente domani, domenica 16 dicembre, alle 21 presso la Libreria Ragazzi di Imperia, in via Vieusseux 14, “Nadir”, il nuovo romanzo di Stefano Sivieri edito da Grafiche Amadeo – Centro Stampa Offset, una storia di avventura in un Medioriente anni Venti scosso dalla rivolta siriana contro i francesi. E proprio tra Siria e Georgia, terre aspre e difficili, dense di mistero e fascino intramontabile, si svolge la vicenda dei drusi di Gebel che Sivieri racconta in questo romanzo. Protagonista è Nadir, giovane druso viaggiatore nel deserto siriano, diretto a Damasco con un carico di lingotti d’oro necessari ai rivoltosi siriani per acquistare armi. Ancora una volta la politica e le sue nefandezze si mescolano alla Storia con la S maiuscola e all’umanità profonda che Sivieri riesce a conferire ai suoi personaggi.

La presentazione vedrà, per l’occasione, una performance dei “Lettori mascherati”, gruppo teatrale di Loano animato da Alessandro Gimelli che leggerà e interpreterà alcuni brani estratti da “Nadir”. La riscoperta del testo scritto, della sua ricchezza lessicale e contenutistica, e del piacere della lettura ad altra voce sono gli scopi che animano il gruppo loanese. Un approccio immediato quindi con “Nadir”, per proporre al pubblico una presentazione originale, differente dai soliti incontri culturali in libreria: “ringraziamo la libreria per aver pensato a noi, e ovviameente Stefano Sivieri per averci dato la possibilità di misurarci con il suo testo, al quale ci auguriamo di dare il giusto valore – ha spiegato Gimelli -  seppure la performance sarà interamente basata su estratti da “Nadir”, non sarà priva di sorprese e contributi originali che contraddistinguono tutte le performance dei Lettori Mascherati”.

Stefano Sivieri è nato a Bologna nel 1947, come Alessandro Haber, Stefano Benni e Luca di Montezemolo, con i quali purtroppo non condivide la fama. La famiglia si trasferisce a Torino nel '51. Lì vive per circa cinquant'anni, considerandosi sempre in "trasferta". Dal 2001, finalizzando un vecchio sogno di ragazzo, vive al mare dove, sfruttando i vantaggi della rete e della globalizzazione, continua a lavorare e ha inaugurato la sua carriera di scrittore. Prima di NADIR ha pubblicato: Il Riassunto del Babbo (2006) e L'ultimo Sultano di Nishtun (2007) entrambi con le Grafiche Amadeo. Ha pubblicato anche numerosi fotolibri di grande successo: ZeroDieci (2008), Ciao (2008), Ancora un minuto (2009), Ahmed (2008), Berenice (2009), Quelli che... (2009), Prima (2010), Kalinka (2011), I fabbricanti di sogni (2012)Stefano Sivieri è nato a Bologna nel 1947, come Alessandro Haber, Stefano Benni e Luca di Montezemolo, con i quali purtroppo non condivide la fama. La famiglia si trasferisce a Torino nel 1951, dove Sivieri vive per circa cinquant'anni, considerandosi sempre in "trasferta". Dal 2001, finalizzando un vecchio sogno di ragazzo, si sposta al mare dove, sfruttando i vantaggi della rete e della globalizzazione, continua a lavorare e ha inaugurato la sua carriera di scrittore. Prima di “Nadir” ha pubblicato: “Il Riassunto del Babbo” (2006) e “L'ultimo Sultano di Nishtun” (2007) entrambi con Grafiche Amadeo – Centro Stampa Offset. Ha pubblicato anche numerosi fotolibri di grande successo: “ZeroDieci” (2008), “Ciao” (2008), “Ancora un minuto” (2009), “Ahmed” (2008), “Berenic”e (2009), “Quelli che..." (2009), “Prima” (2010), “Kalinka” (2011), “I fabbricanti di sogni” (2012).


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo